Preferiti

 

In contatto con la natura!

A piede o a bici, c'è mille modi di scoprire la campagna © Studio Patrick Jantet

Sul sentiero dei narcisi!

Approfittate di un soggiorno nella Regione del lago di Ginevra per esplorare una natura ricca e protetta © OTV

In contatto con la natura!

A piede o a bici, c'è mille modi di scoprire la campagna © Studio Patrick Jantet

In contatto con la natura!

A piede o a bici, c'è mille modi di scoprire la campagna © Studio Patrick Jantet

Alcuni tesori nascosti a scoprire a contatto con la natura!

La campagna gioca il suo fascino con le vecchie chiese, castelli e siti archeologici © Patrick Loertscher

 
Selezionnate la destinazione da voi scelta
Selezionnate la destinazione da voi scelta
   .
Lavey-les-Bains : l'acqua termale più calda della Svizzera
Bex : il sale ed il vino
Gryon, dolcezza delle Alpi
Villars, eleganza alpina e grandi scuole
Aigle, un castello tra le vigne
Les Diablerets, glacier 3000
Leysin, luogo d'incontro fra sport e studio
Les Mosses - La Lécherette
Rossinière, l’eredità di Balthus
Château-d'Oex, capitale della mongolfiera
Rougemont, i suoi chalet da sogno
Château-d'Oex, capitale della mongolfiera
Château-d'Oex, capitale della mongolfiera
Villeneuve sul lago di Ginevra
Montreux, la città del jazz e dei congressi
Vevey, il mercato sul lago
Chexbres, la terrazza sul lago di Ginevra
Cully, Lavaux ed il jazz
Lutry, il vino in festa
Losanna, capitale olimpica
Echallens, villaggio del pane e del grano
Oron, città medievale
Moudon, città medievale
Payerne, un’eredità dell’ordine di Cluny
Estavayer-le-Lac, città medievale
Avenches, capitale romana
La Vallée de Joux : un’aria da Grande Nord
Romainmôtier, priorato di Cluny
Vallorbe, vacanze nelle grotte
Orbe, la romana
Yverdon-les-Bains, le sue acque, il suo patrimonio
Yvonand, un dolce profumo mediterraneo
Grandson, la terra del gusto
Sainte-Croix/Les Rasses, la musica attraverso il tempo
Nyon, città storica e di festival
St-Cergue, la natura allo stato puro
Rolle, l'internazionale
Morges, città fiorita
La Sarraz, al Centro del Mondo
 

Storia

Popolato fin dal neolitico, la Regione del lago di Ginevra (paese di Vaud) ha vissuto una ricca storia ancor prima di congiungersi alla Confederazione Elvetica nel 1803. Terra di numerosi talenti e di rinomate celebrità.


Horloge parlante, Lausanne

Popolata fin dal neolitico, la Regione del lago di Ginevra è stata colonizzata dai Romani che vi fondarono Avenches, la capitale dell’Elvezia. La regione s’inserisce nel Sacro Romano Impero germanico fin dal 1302. Conquistata dai Bernesi, Vaud adotta la Riforma e nel 1536 accoglie i rifugiati protestanti, in particolare gli Ugonotti francesi, che favorirono lo sviluppo della regione. In seguito alla conquista di Napoleone I° il Cantone di Vaud si unisce alla Confederazione Svizzera nel 1803.

La terra vodese ha dato i natali a personaggi di primo piano come: Henri Nestlé inventore del latte in polvere per i neonati e François-Louis Cailler, inventore del cioccolato al latte, lo scrittore Charles Ferdinand Ramuz, il regista Jean-Luc Godard, il pilota di mongolfiere Bertrand Piccard e l’astronauta Claude Nicollier. Personalità importanti hanno inoltre scelto Vaud come luogo dove vivere, come Napoleone III, Igor Stravinsky, Ernest Hemingway, Coco Chanel, Charlie Chaplin, Audrey Hepburn, Georges Simenon, Barbara Hendricks e Michael Schumacher.

Documentazione

Regione del Lago di Ginevra

Scoprite la Regione del lago di Ginevra, i suoi paesaggi, le sue richezze e le sue attività!> Sfogliare online
> Ordinare


 

Attualità

100 anni Forze aeree svizzere | AIR 14 PAYERNE SUISSE

Nel 2014 le Forze aeree svizzere compiranno 100 anni (1914 - 2014). Un anniversario che dovrà essere...

» Di più…

Il Museo Olimpico

Il Museo Olimpico rende omaggio agli uomini ed alle donne che incarnano gli ideali olimpici : gli at...

» Di più…

Events

apr
20

Gryon

Concert classique de Pâques

» Di più…
apr
20

Montreux

Pâques aux Rochers-de-Naye

» Di più…
apr
20

Yverdon-les-Bains

Brunch de Paques

» Di più…

Prenotazione online

Arrivo  
Partenza  
Persona(e)

 

Copyright Région du Léman 2009, Réalisation MySwitzerland & DidWeDo*