Preferiti

 

In contatto con la natura!

A piede o a bici, c'è mille modi di scoprire la campagna © Studio Patrick Jantet

Alcuni tesori nascosti a scoprire a contatto con la natura!

La campagna gioca il suo fascino con le vecchie chiese, castelli e siti archeologici © Patrick Loertscher

In contatto con la natura!

A piede o a bici, c'è mille modi di scoprire la campagna © Studio Patrick Jantet

Sul sentiero dei narcisi!

Approfittate di un soggiorno nella Regione del lago di Ginevra per esplorare una natura ricca e protetta © OTV

In contatto con la natura!

A piede o a bici, c'è mille modi di scoprire la campagna © Studio Patrick Jantet

 
Selezionnate la destinazione da voi scelta
Selezionnate la destinazione da voi scelta
   .
Lavey-les-Bains : l'acqua termale più calda della Svizzera
Bex : il sale ed il vino
Gryon, dolcezza delle Alpi
Villars, eleganza alpina e grandi scuole
Aigle, un castello tra le vigne
Les Diablerets, glacier 3000
Leysin, luogo d'incontro fra sport e studio
Les Mosses - La Lécherette
Rossinière, l’eredità di Balthus
Château-d'Oex, capitale della mongolfiera
Rougemont, i suoi chalet da sogno
Château-d'Oex, capitale della mongolfiera
Château-d'Oex, capitale della mongolfiera
Villeneuve sul lago di Ginevra
Montreux, la città del jazz e dei congressi
Vevey, il mercato sul lago
Chexbres, la terrazza sul lago di Ginevra
Cully, Lavaux ed il jazz
Lutry, il vino in festa
Losanna, capitale olimpica
Echallens, villaggio del pane e del grano
Oron, città medievale
Moudon, città medievale
Payerne, un’eredità dell’ordine di Cluny
Estavayer-le-Lac, città medievale
Avenches, capitale romana
La Vallée de Joux : un’aria da Grande Nord
Romainmôtier, priorato di Cluny
Vallorbe, vacanze nelle grotte
Orbe, la romana
Yverdon-les-Bains, le sue acque, il suo patrimonio
Yvonand, un dolce profumo mediterraneo
Grandson, la terra del gusto
Sainte-Croix/Les Rasses, la musica attraverso il tempo
Nyon, città storica e di festival
St-Cergue, la natura allo stato puro
Rolle, l'internazionale
Morges, città fiorita
La Sarraz, al Centro del Mondo
 

Campagna vodese, turismo dolce

La campagna vodese, con i suoi dolci pendii ed un ampio patrimonio storico, coltiva l’arte di vivere e di scoprire attraverso l’agriturismo ed i prodotti della terra.

La linea ferroviaria Lausanne-Echallens-Bercher © LEB

La campagna vodese è fatta di campi coltivati a colza e cereali che si stendono su dolci rilievi ed avvallamenti tra i 400 e gli 800 m. d’altitudine. Il suo territorio, arricchito da corsi d’acqua delimitati da alberi è abitato sin dalla notte dei tempi. La campagna lascia scoprire le sue rovine romane, le sue chiese romaniche, i suoi borghi medievali o i suoi particolari castelli.

La campagna vodese è un invito alle passeggiate ed alle gite in bicicletta. I numerosi itinerari segnalati e didattici facilitano la scoperta del territorio.

Le grandi tradizioni agricole hanno sviluppato il turismo rurale e la partecipazione attiva alla vita agricola è sempre benvenuta. I prodotti della terra, il pane, la carne, i formaggi, la frutta e le verdure ricche di sapori ispirano i migliori chef del mondo e sono festeggiati in numerose sagre annuali.

Indirizzo

Office du Tourisme du Canton de Vaud
Avenue d'Ouchy 60
1001 Lausanne
Tel. +41 (0)21 613 26 26
Fax +41 (0)21 613 26 00

Documentazione

Regione del Lago di Ginevra

Scoprite la Regione del lago di Ginevra, i suoi paesaggi, le sue richezze e le sue attività!> Sfogliare online
> Ordinare


 

Attualità

Benvenuti nella Regione del Lago di Ginevra

Venite a scoprire e a vivere la natura in quest’angolo incantato della Svizzera. Una regione per tut...

» Di più…

In treno da Milano alle città svizzere da 25 euro a tratta

Al via la seconda edizione della promozione congiunta di Ferrovie Svizzere e Trenitalia per viaggiar...

» Di più…

Events

apr
25

Nyon

Vision du Réel

» Di più…
apr
25

Morges

Connaissance du Monde - La Corse, Joyau de la Méditerranée

» Di più…
apr
25

Yverdon-les-Bains

JEREM ET EDMÉE FLEURY

» Di più…

Prenotazione online

Arrivo  
Partenza  
Persona(e)

 

Copyright Région du Léman 2009, Réalisation MySwitzerland & DidWeDo*